mercoledì 4 febbraio 2009

TRIPPE ALLA MANTOVANA

Questo è un piatto decisamente invernale ed è la passione di mio marito: Purtroppo è un po' laborioso e allora quando mi ci metto ne faccio davvero una quantità industriale; poi lo metto in vaschette e congelo così ogni tanto posso fare una bella e gustosa sorpresa.

INGREDIENTI
  • 5 kg di trippe
  • 2 cipolle
  • 3 costole di sedano
  • 4 carote
  • salsa di pomodoro
  • brodo vegetale
  • grana padano grattugiato
  • olio - burro - pepe - sale
  • 1/2 bicchiere di marsala secco

PREPARAZIONE

Tagliate bene la trippa a strisce sottili (se possibile fatelo fare al macellaio), lavatela accuratamente e mettetela a scolare.
Lavate e tritate finemente le verdure, mettetele in un tegame con olio e burro e fatele appassire.
Infarinate leggermente la trippa, scuotetela bene per togliere la farina superflua e mettetela ne tegame. Fatela passare un poco e poi salatela e spruzzatela col marsala. Lasciate evaporare per un minuto e quindi aggiungete il brodo, fino a coprirla abbondantemente, e la salsa di pomodoro (o pomodori pelati).
Coprite e cuocete a fuoco lento per circa 3 ore. Al momento di servire aggiungete una bella spolverata di formaggio grattugiato.





"Se i baffi ti vuoi leccare

la mia trippa devi mangiare"

1 commento:

Lucia ha detto...

Buonaaaa!!! I baffi me li sto leccando eccome...! :-)