mercoledì 11 luglio 2007

MOSTARDA DI PESCHE


Ho fatto la mostarda con le pesche a pasta gialla e, questa volta, ho utilizzato la ricetta della mia mamma.

Ingredienti
  • 1 kg. pesche
  • 800 gr. zucchero
  • 1 limone
  • gocce di senape

Preparazione


Utilizzate solo pesche acerbe: lavatele, sbucciate e tagliatele a fettine; lavate anche il limone e tagliatelo a fettine sottili. In una zuppiera unite pesche, zucchero, limone: mescolate e lasciate riposare (mescolate di tanto in tanto).

Dopo 24 ore scolate le pesche, mettete il succo in un tegame, portatelo ad ebollizione e fatelo restringere di circa un terzo. Versate il liquido bollente sulle fettine: mescolate e coprite. Dopo 24 ore ripetete l'operazione facendo ancora restringere il succo di circa un terzo. Passate altre 24 ore ripetete l'operazione facendo ora molta attenzione al restringimento del liquido perchè sarà diventato molto denso e rischierà di traboccare dal tegame. Spegnete il fuoco solo quando mettendo un cucchiaino di liquido su un piattino, e facendolo raffreddare, lo vedrete diventare molto denso e appiccicoso. Versate nuovamente il liquido sulle pesche e lasciate raffreddare completamente .

A questo punto dovete pesare quanto ottenuto e per ogni chilogrammo di mostarda aggiungete dalle 10 alle 12 gocce di senape. Invasate e riponete i vasi in cantina aspettando che arrivi la stagione fredda.

3 commenti:

Laura Antichi ha detto...

Cara Adele, evviva la mostarda di pesche! Il sole rappreso nel nucleo. Sembra ambra.
Bravissima!

Laura

Adele ha detto...

Ciao Laura, c'è un bel vasetto di mostarda che ti aspetta.
Adele

mandrillo66 ha detto...

Mi permetto di copiarti la ricetta. Ti faro' sapere il risultato.

Ciao.