martedì 10 luglio 2007

MOZZARELLA IN CARROZZA



Questo é un secondo piatto che da solo fa cena e piace moltissimo sia ai ragazzi che agli adulti
(nella foto a lato le mozzarelle in carrozza pronte per la frittura)



Ingredienti

  • pane a cassetta
  • 5 uova
  • 200 gr prosciutto cotto
  • 4 mozarelle
  • sale - pepe
  • pane grattugiato
  • stuzzicadenti
  • olio per friggere



Preparazione


Affettate il prosciutto cotto non troppo sottilmente e tagliate a dischi le mozzarelle. In una zuppiera sbattete le uova con sale e pepe. su un ripiano disponete le fette di pane a cassetta, su ognuna mettete un paio di fette di prosciutto, prima di accopiare le fette mettete un disco di mozzarella. Ora che i "panini" sono pronti, uno alla volta immergeteli nell'uovo sbattuto e quindi nel pane grattugiato avendo cura di premere bene con le mani così che il pane si asciughi. Infilate diagonalmente, in ognuno dei quattro angoli, uno stuzzicadenti: in questo modo quando friggerere le fette di pane non si staccheranno. Fate scaldare l'olio e friggete fino ad ottenere una bella crosticina dorata.

5 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Che buoni!!!! ne addenterei uno adesso!! mi hai dato una bella idea!! è un sacco che non faccio questo piatto! grazie, ciao
Grazia

Adele ha detto...

Ciao cuocapercaso, questo è proprio un piatto estivo e giusto per questa stagione. Grazie per il tuo apprezzamento.
Adele

franca ha detto...

Carissima Adele
sono un'insegnante anch'io e ho 55 anni. Adoro cucinare perchè per me è prendermi cura delle persone che amo. Ho visto alcune cose stupende sul tuo blog! Mi spieghi cosa vuol dire che adoperi la tazza per fare i nidi di tagliatelle?
E poi mi piacerebbe imparare i tuoi fiori di zucchero.
Sono capitata per caso sul tuo blog perchè ( che strano!) navigavo in cerca di una buona idea per utilizzare il "quintale " di marmellata di pesche che ho appena fatto:
Ciao, continua ti prego a scrivere sul tuo blog :diventerò un tua assidua frequentatrice:
P.S. Sono mamma anch'io di due ragazzi grandi che vivono lontano ( a Milano) e quando tornano faccio trovare di tutto da mangiare!Abito sul Delta del Po!
Ciao
Franca

Adele ha detto...

Ciao Franca, io sono una cuoca per passione. I nidi di tagliatelle? fai asciugare le tgliatelle a 3/4, poi prendi una tazza con la mano sinistra, un a manciata di tagliatlle con la mano destra e inizi ad arrotolare. Non è difficile e se non ti viene bene il nido butti la pasta sulla spianatoia e riprovi.
Per quanto riguarda i fiori di zucchero è .... un segreto che non posso svelare.
Baci.
Adele

Laura Antichi ha detto...

E' la ricetta perfetta originale, ma laboriosa per chi va di fretta. Te ne insegno una più svelta e di effetto leggero e gustoso. Prendi le mozzarelle, se sono grandi tagliale a fette. Passale nel battuto d'uovo-grana-sale-pepe e poi nel pane grattato. Ripeti l'operazione e friggile nell'olio bollente d'oliva.

Ciao Laura

http://www.chersi.it/wordpress

(ho dovuto rifare completamente WordPress affogato dopo la redirect di Aruba ... lezione imparata!)